La nazionale Kazaka di nuoto si allenerà a Caserta

Asian+Games+Day+7+PMfp5hkVMERlLa nazionale di nuoto del Kazakhstan ha scelto Caserta per allenarsi, dall’ 11 al 22 maggio, in vista delle prossime Olimpiadi di Rio 2016. Una delegazione composta da atleti e staff tecnico sarà infatti in città nell’ambito della manifestazione “un tuffo nella cultura” promossa dall’ A.D.N. Swim Project del Presidente Andrea Di Nino in collaborazione con la Provincia di Caserta ed il Coni.

Punta di diamante della squadra Kazaka è senz’altro Dmitriy Baladin, atleta 21enne che ai Giochi Asiatici del 2014 ha vinto 3 medaglie d’oro, nei 50, 100 e 200 rana, stabilendo anche la miglior terza prestazione dell’anno sulla distanza dei 200 metri, ed ha ottenuto grandissimi risultati anche ai Campionati del mondo nel 2015, arrivando 4° nei 100 e 6° nei 200 metri.

Un tuffo nella cultura si propone di coniugare sport e cultura, grazie  anche al contributo del Prof. Felicori, Presidente della Reggia di Caserta, che aprirà la Reggia agli atleti di tutte le nazionali presenti al raduno (oltre al Kazakhstan, Belgio, Bielorussia, Cuba e Lituania) ed al progetto scolastico “Videomaker – Caserta e il sogno di Rio 2016”, riservato alle scuole della provincia di Caserta. E saranno proprio 1000 studenti di questi istituti scolastici i protagonisti di Open Day il 16 maggio, con la possibilità di assistere agli allenamenti in vasca allo Stadio del Nuoto per poi avvicinare gli atleti per un confronto e per offrirsi quali guide per visite culturali a Caserta e provincia.