Opportunità per le Aziende

1905x300_babe5c7e85eb8552472b36f9ceac6c9eKAZAKHINVEST, agenzia governativa per gli investimenti in Kazakhstan, ha programmato un Roadshow in alcune delle principali città del Kazakhstan.
Nell’ambito dei Business Forum saranno presentate alle Aziende interessate le diverse opportunità d’investimento nelle Zone Economiche Speciali per le quali sono previste importanti facilitazioni per gli investimenti dall’estero.

Gli incontri previsti sono:

5 Ottobre 2017 – Almathy

6 Ottobre 2107 – Aktau

12/13 Ottobre – Aktobe

Le Imprese interessate potranno rivolgersi a questo Consolato per ulteriori dettagli.

Investire in Kazakhstan

aktobe-investprojects

 

 

 

 

E’ stato recentemente avviato un importante programma di investimenti nella Regione di Aktobe, situata nel Kazakhstan nord-occidentale. Le Istituzioni locali hanno rivolto un invito alle Imprese Italiane interessate a sviluppare o a collaborare ai progetti già definiti ad effettuare una missione esplorativa ad Aktobe a Febbraio/Marzo 2017.

Le Aziende che volessero prendere parte alla missione potranno inviare una  manifestazione d’interesse corredata da una scheda aziendale alla nostra mail consul.kazakhstan@gmail.com e saranno ricontattate per maggiori dettagli.

 

 

AIFC – Astana International Finance Centre

Il Presidente Kazako, 6fc0fe768bc3347c16b3d76b11c83876-smallNursultan Nazarbayev, ha firmato a dicembre scorso una legge costituzionale per la realizzazione dell’Astana International Financial Centre. La legge prevede la nascita di un nuovo centro finanziario che renderà la capitale del Kazakhstan il nuovo hub finanziario del continente euro-asiatico, grazie ad una serie di iniziative e condizioni estremamente favorevoli per gli investimenti e la finanza.

Il 31 dicembre 2015 la National Bank of the Republic of Kazakhstan ha capitalizzato per questo progetto 1.7 bilioni di Tenge (4.8 milioni di dollari USA), trasferendoli al Ministero delle Finanze della Repubblica del Kazakhstan.

L’ Astana International Financial Centre sorgerà sul sito di EXPO Astana 2017, in una zona franca, dai confini chiaramente definiti e godrà di una propria amministrazione.

Sarà una Società per Azioni con un consiglio direttivo, presieduto dallo stesso Presidente Nazarbayev, che regolerà le attività del distretto ed i servizi finanziari. Il centro godrà di uno special regime fiscale e legale. I membri dell’ AIFC saranno esentati dalla tassazione sul reddito, sulle proprietà e sul suolo fino al 1 Gennaio 2016.

L’Astana International Financial Centre seguirà il diritto Inglese ed I principi e gli standard dei principali centri finanziari mondiali. La lingua ufficiale nel distretto sarà, naturalmente, l’inglese.